Si è svolta questa mattina a Mantova, presso la sala Cà degli Uberti, la presentazione della candidata del Psi per la Circoscrizione Nord Ovest, Maurizia Bertoncino, nella lista Più Europa.

All’incontro, moderato dal Segretario Provinciale del Psi di Mantova, Michele Chiodarelli, hanno partecipato, tra gli altri, il Tesoriere nazionale del Psi, Oreste Pastorelli, e il Segretario Regionale del Psi Lombardia, Lorenzo Cinquepalmi.

“Le prossime elezioni europee sono determinanti in quanto decideranno le sorti dell’Italia e dell’Europa – è quanto ha dichiarato nel corso del suo intervento il Segretario Nazionale del Psi, Enzo Maraio. Noi vogliamo recuperare un vecchio obiettivo socialista ovvero la costruzione degli “Stati uniti d’Europa”, con un’unica governance europea che risponda in maniera decisiva alle problematiche sovranazionali, tornando più vicina ai cittadini. Con Più Europa vogliamo mettere in campo la seconda gamba del centrosinistra che è fondamentale per tornare al governo e ridare una nuova proposta politica credibile agli italiani. Per tornare a vincere di nuovo le elezioni serve un centrosinistra plurale e coeso.”

“Dobbiamo vincere le sfide delle europee per salvare il futuro dei nostri figli – è quanto ha dichiarato la candidata socialista, Maurizia Bertoncino. L’ Italia è spesso poco interessata dell’Europa e della necessità di stare nell’Unione. Il nostro compito, soprattutto in questo mese, sarà quello di convincere i nostri concittadini che l’Europa è uno strumento fondamentale per lo sviluppo del nostro Paese, necessario all’integrazione dei nostri giovani e decisivo nella battaglia dei diritti civili. Abbiamo miliardi di euro destinati alla formazione dei nostri giovani e delle nostre imprese che non vengono utilizzati, non per colpa dell’Europa, bensì dalla cattiva gestione che viene fatta nei singoli stati nazionali. Il 26 maggio – conclude Bertoncino – abbiamo la possibilità di cambiare il destino di noi stessi, migliorando la nostra vita e garantendo un futuro di pace alle prossime generazioni.”