Un progetto green di collegamento da Bologna a Ravenna che ha un duplice obiettivo: far ammirare le bellezze naturali del territorio (tra cui viali alberati nei boschi) e realizzare una strada completamente ecologica.

Come può essere realizzato un progetto simile?

La nuova ciclovia potrà sfruttare da un lato la vecchia rete ferroviara che univa Budrio a Massa Lombarda, dall’altro creando nuove piste ciclabili e sfruttando quelle già presenti sul territorio ( Ravenna – Fornace Zarattini, Lugo – Bagnacavallo, Ganzanigo – Medicina – Villafontana)

I tecnici hanno stimato che per la realizzazione di questo progetto sarebbero necessarie almeno 10.000 piante e porterebbe all’Emilia Romagna quasi un primato di avanguardia in tema di mobilità e green economy.

In un futuro dove sempre di più si leggono divieti e problemi relativi all’inquinamento globale, lasciare a casa la macchina per riavvicinarsi alle bellezze naturali con la bicicletta fa bene a noi e a tutta la famiglia.